Katia Montagna a Monreale

sala sciortino

Per la prima volta, la Civica galleria d’arte moderna “Giuseppe Sciortino” di Monreale, ex monastero dei Benedettini, proposta come patrimonio dell’umanità dall’Unesco, ospiterà una sfilata di moda. Il prossimo sabato 8 novembre, infatti, dalle ore 20,30, tra le opere della collezione permanente donata da Eleonora Posabella, moglie del critico d’arte a cui è intitolato il complesso monumentale di piazza Guglielmo II, sfileranno venti modelle, coreografate da Roberto Capone che firma la regia della manifestazione, prodotta con Rosi De Simone. Presenta Ottavio Amato, Mauriziotto dj in consolle. Ingresso libero con invito ritirabile, fino ad esaurimento, presso le aziende e in Galleria.

Presente il sindaco di Monreale, Pietro Capizzi che, insieme all’assessore Ignazio Zuccaro ha scelto di aprire la cultura al fashion per dare nuove occasioni di conoscenza del comune arabo normanno alle porte di Palermo, che trasuda storia e arte. Sponsor dell’appuntamento sono Audi Riolo, Unipol Sai di Monreale, l’azienda Adamo Bio di Alcamo che offrirà a fine serata una degustazione di prodotti e Golden Point che porterà le sue collezioni in passerella insieme alle aziende siciliane Katia Montagna dell’Atelier Chiccosa, The Sign di Sabrina Lombardo, Dress, Luan, le pellicce di DP mode di Dora Priolo, e gli abiti di Maria Pia Di Gaudio. Le chiome delle indossatrici, invece, saranno affidate alle mani esperte del monrealese Salvo Lo Coco. Il tema solidale del “Monreale Fashion Event” è la sicurezza stradale, promossa dall’associazione Giustizia per le strade Davide Scarfeo. Presenti il comandante dei Vigili urbani di Palermo Vincenzo Messina e del vicecomandante di Monreale, Mario Cusimano. Ingresso gratuito ad inviti ritirabili presso aziende, sponsor e la galleria. Gradito l’abito da sera.

Ospiti e premiati con il Glam Awards Sicilian in the World

La presenza glam è affidata all’indossatore e attore Mario Ermito, ventidue anni, 186 centimetri di altezza, fisico atletico, capelli biondo scuro e occhi azzurri, originario di Brindisi, nel 2009 è stato eletto Modello più bello d’Italia. Ha posato per stilisti e marchi come Giorgio Armani, Dolce&Gabbana, Guess e tra le riviste Vogue e Cosmopolitan. Nell 2011 ha partecipato come concorrente al reality Grande Fratello 12, ed ha avuto anche il privilegio di lavorare con la star della musica pop Lady Gaga. Nel 2012 ha debuttato in teatro al Maschio Angioino di Napoli e nel 2013ha recitato nella fiction di Canale 5 “Il Peccato e la Vergogna2” nel ruolo di Bruno, andato in onda lo scorso febbraio. Tra i vip attesi anche il giocatore del Palermo Calcio Milan Milanovic. Tra gli sportivi l’intera squadra di Basket femminile di serie A3, la Maddalena Vision, con il presidente Marco Lo Baido e la dirigenza. Durante la serata di moda e cultura sarà celebrata anche la seconda edizione del Glam Awards Sicilian in the World che premierà tra gli altri il Teatro Biondo di Palermo per lo stile innovativo della nuova direzione, gli imprenditori Giovanni Imburgia e Guglielmo Brino, inventori di Socialfood.it, la casa di cura La Maddalena e il suo presidente Guido Filosto. Il premio alla memoria del professore Francesco Ponte che sarà ritirato dalla moglie Claudia Ponte. Il premio è realizzato dalla maestra ceramista Maria Grazia Bonsignore, figlia d’arte, la mamma Elisa Messina è stata una artista monrealese, nota nel mondo da New York a Parigie e Montecarlo (MI.AV).

About the author: admin

You must be logged in to post a comment.